Fotografia digitale,  Italia,  Puglia e Matera,  Viaggi

36h tra la Puglia e Matera

Un weekend di fine marzo abbiamo puntato la sveglia alle 4 del sabato mattina, direzione Orio al Serio,

per volare “giù giù fino alla Puglia più vera” (parole non mie ma dell’assistente di volo Ryanair!).

In 36 ore, dopo l’atterraggio a Brindisi, ci siamo diretti verso Ostuni e Polignano al Mare,

abbiamo passato la notte a Matera

e il giorno dopo ci siamo diretti verso Altamura e Castel del Monte attraversando i bellissimi panorami dell’Alta Murgia.

Ecco allora alcuni piccoli consigli:

Ostuni

Vagate per la città bianca e concedetevi una colazione/merenda a base di Pasticciotti

Polignano a Mare

Fermatevi a mangiare uno dei famosi panini da Pescaria (se andate all’ora di pranzo siate preparati a stare in coda).

Provate il caffè speciale (con amaretto, panna e scorza di limone) o un gelato con panna da Mario Campanella il Super Mago del Gelo.

Matera

Qui il consiglio è girate, girate girate! Perdetevi anche, ma non lasciatevi sfuggire nessuno scorcio.

Fate un giro per il corso principale, aspettate il tramonto al belvedere di Piazza Vittorio Veneto, immortalate Sasso Barisano e Sasso Caveoso e poi scendete fino alla Chisa dell’Idris.

Per dormire trascorrete una notte in uno dei tanti tipici hotel nei Sassi. Noi abbiamo scelto l’Hotel in Pietra.

Per la cena invece abbiamo mangiato bene da Stano.

Castel del monte

Io l’ho trovato piuttosto deludente, ma ogni prima domenica del mese è gratuito, quindi vale la pena fare un salto.

Attraversare i paesaggi dell’Alta Murgia in macchina è stata poi un’esperienza molto bella.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.