Fotografia digitale,  New York,  Viaggi

[NY -4] A city of children

La colazione sui tavolini di Bryant Park che anche se stanno montando gli stand per gli addobbi natalizi il clima ancora lo permette.

Il Rockefeller Center con lo zamboni (e subito il pensiero va a Snoopy e Woodstock!) che prepara il ghiaccio sulla pista da pattinaggio.

Il negozio dei Lego e pareti intere di mattoncini colorati.

Il Moma e la bellissima applicazione per per android, peccato che io devo partire dalle basi: il giorno di chiusura.

Cambiare i programmi: il Village con i suoi palazzi di mattoni, la ricerca del palazzo di Friends per Alessandro, la meraviglia delle High Line e poi verso Queensboro Bridge alla ricerca della panchina di Manhattan per Elena.

Pranzare con il primo (e forse ultimo?)  hamburger davanti al Madison Square Garden.

Lasciare per la prima volta “l’isola”, la metropolitana che esce da sotto terra verso Brooklyn e Williamsburg.

Infine lo spettacolo delle luci di Time Square la sera e la moltiplicazione degli Elmo.

Poi si, finalmente ho fatto anche un po’ di shopping.

Prima di partire pensavo di voler comprare un bel vestito, di quelli da poter dire poi alle amiche “ah, l’ho comprato a NY…” :-)

Beh, alla fine torno con una felpa con sopra uno scoiattolo.

 

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.