ASIA,  Fotografia digitale,  Thailandia,  Viaggi

Il Wat Phrathat Doi Suthep a Chiang Mai

 Dopo mesi riprendo in mano le fotografie della Thailandia per parlarvi di una delle tappe che mi ha maggiormente entusiasmato durante questo viaggio: il Wat Phra Doi Suthep a Chiang Mai.

Questo tempio è uno dei più importanti della Thailandia e prende il nome proprio dalla montagna Doi Suthep in cima alla quale è situato.  Dall’alto della montagna si gode una vista splendida su tutta la città di Chiang Mai.

Al tempio si può accedere tramite una meravigliosa scalinata di oltre 300 gradini a mosaico che prende la forma di due serpenti o con un più comodo ascensore per chi non vuole faticare troppo.

Il pomeriggio in cui lo abbiamo visitato continuavano a intervallarsi scrosci di pioggia con uno slendido sole e forse è stata proprio la pioggia a rendere tutto così lucido e scintillante ai miei occhi. Lo spettacolo di pagode e statue dorate mi ha lasciato veramente senza fiato.

La visita al tempio è stata un’esperienza veramente immersiva: colori brillanti, profumi persistenti (candele, incensi ma anche tanti, tantissimi fiori) e per noi si è aggiunta la difficoltà di dover camminare a piedi scalzi su un pavimento bagnato e scivoloso come un telo saponato!

Dover camminare lentamente però ci ha aiutato ad apprezzare ancora di più questo luogo. Ovunque ci girassimo, il Wat Phra That ci ha regalato scorci splendidi: devoti che offrivano fiori di loto, monaci intenti a spazzare l’acqua e raccogliere le foglie portate dalla pioggia, Buddha dorati e Buddha di smeraldo a perdita d’occhio. Avrei voluto passare ore ad ammirare tutto questo e ovviamente a fotografare ogni angolo.

Come arrivarci?

Il modo più comodo per visitare il Doi Suthep è affittare un taxi o un autista privato da Chiang Mai. Potete contrattare direttamente con un taxista o affidarvi a una delle innumerevoli agenzie che organizzano escursioni presenti in città. Tenete conto che in Thailandia è tutto piuttosto economico, ma fate attenzione ad accettare il primo prezzo che vi propongono, noi abbiamo girato 3 agenzie nel centro di Chiang Mai e i prezzi che ci hanno proposto erano molto differenti variando tra i 600 e i 1200 baht (tra i 15 e i 30 euro). Abbiamo visto molti, soprattutto turisti cinesi, affittare motorini per recarsi al tempio, ma la salita è veramente impervia e tortuosa per cui non ve lo consiglierei! Il nostro autista è stato gentilissimo, si è fermato lungo il percorso per farci ammirare il panorama dall’alto della montagna e scattare qualche foto e ci ha aspettato lasciandoci tutto il tempo di cui avevamo bisogno per la visita per poi riportarci in città.

Il tragitto da Chiang Mai per salire sulla montagna è di circa 40 minuti e la visita non prende più di un’oretta per cui contate circa tre ore per visitarlo.

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.