Fotografia digitale,  Olanda,  Viaggi

Gita al Faro – Marken, Volendam e la campagna olandese

Una gita da fare se vi trovate ad Amsterdam e avete voglia di immergervi per un po’ nella campagna olandese i cui paesaggi ricordano quelli dell’Irlanda e un po’ anche quelli dell’Islanda!

A 40 minuti di auto dalla città dei canali si trovano i paesini di Marken e Volendam (se avete tempo potete fare tappa anche a Edam, noi però avendo avuto dei contrattempi la mattina per il noleggio dell’auto e avendo compreso come altre tappe della giornata i giardini di Keukenhof e i mulini di Zaanse Schans non abbiamo fatto in tempo).

Marken è un’isola pedonale collegata alla terra ferma da una strada sola.

All’arrivo sull’isola vi faranno lasciare l’auto in un parcheggio e da lì potrete esplorare il paesino rigorosamente a piedi o in bicicletta. La parte migliore di questa giornata è stata proprio la gita al faro di questa cittadina: una passeggiata di circa 30-40 minuti (calcolate almeno 1h – 1h30 tra andata e ritorno) immersi nella natura. Lungo il sentiero che vi porterà al faro infatti potrete avvistare pecore, agnellini, uccelli e paperotti.

Alla fine di questa camminata, nonostante il vento gelido che soffia, sarete ripagati da tanta bellezza!

Questa piccola baia spazzata dal vento e con il suo bellissimo faro a dominarla mi ha davvero tolto il fiato e sarei voluta rimanere lì per ore a fare mille foto o semplicemente a contemplarne la tranquillità paradisiaca.

Noi abbiamo poi concluso la giornata a Volendam, caratteristico paesino di pescatori a circa 20 minuti da Marken.

Durante la bella stagione c’è anche un traghetto che collega i due paesi. Trovate maggiori informazioni qui: http://en.markenexpress.nl

Vedere la luce sul porto, che in questa stagione tarda a calare, e concludere la giornata mangiando del salmone o un hamburger in uno dei pub caratteristici è stato davvero molto bello.

La sera mi sono messa a letto con addosso una grande stanchezza, con la faccia calda per tutto il vento gelido e gli scrosci improvvisi di pioggia presi, ma anche con una sensazione di contentezza immensa per cui non posso che consigliarvi questa escursione nel caso vi troviate ad Amsterdam.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.